ROBERTO "Icciolli" CIOLLI - violino

 

Da bambino ho ascoltato costantemente il violino.

Il mio maestro elementare, unico nel suo genere, a scuola suonava quotidianamente il violino e noi scolari eravamo contemporaneamente cavie, spettatori e fans. Questa esperienza ha lasciato il segno ma allora non capivo, ero troppo giovane.

A vent'anni la prima esperienza come musicista, seduto dietro una batteria rincorrendo tempi rock e blues. E' durata poco, troppa fatica e tanto rumore per i vicini.

Dopo anni durante un concerto di musica irlandese sono stato elettrizzato dalle sonoritą del violino. Da quel momento il "fiddle" (violino) sarebbe diventato il mio compagno di strada.

La passione per il ballo popolare poi ha fatto da collante per la mia avventura di violinista.

Il debutto č stato emozionante, l'amicizia con Marino e Sandro Severini fondatori e componenti dei GANG mi ha spinto a partecipare come ospite ai loro concerti

Con i gruppi "Ici On Dance" e "Bandallaria", una bella storia fatta di concerti e divertimento.

Attualmente suono in altre formazioni: il gruppo "The Stragglers" con repertorio di musica e canti della tradizione irlandese, il progetto "BandAut" rivisitazione in chiave blues-jazz delle canzoni di Fabrizio de Andrč.

Infine gli "Adanzé", un gruppo perfetto di ritmo, energia e divertimento.

Ballare e Suonare una sola passione, con un pensiero fisso:

quando suono vorrei nello stesso momento ballare.

 

Indietro